Zimbra Collaboration Suite 8.8: versione beta

Zimbra Collaboration Suite 8.8: versione beta

Synacor si sta preparando al rilascio della versione 8.8 di Zimbra Collaboration Suite a Settembre 2017, rendendo disponibile e invitando caldamente partner e clienti a testare la versione beta del prodotto, a cui è dedicato uno spazio dove è possibile segnalare bug, lasciare opinioni e suggerire modifiche, affinché il prodotto all’uscita ufficiale della release sia ottimizzato e performante.

Ma quali sono le principali novità che troviamo all’interno della versione beta e che saranno stabilizzate nella release di Settembre?

Zimbra come già nelle precedenti release, non si risparmia e presenta moltissime novità sia dal punto di vista tecnico e quindi dedicato ai service provider (e non solo), sia dal punto di vista utente con una interfaccia tutta ridisegnata.

Diamo quindi insieme uno sguardo alla nuova Zimbra Collaboration Suite 8.8.

Le novità

Dal punto di vista tecnico ( i miglioramenti core del prodotto), la nuova versione porta con sé sicuramente un miglioramento a livello di sicurezza, sia dal punto di vista del recupero e della conservazione dei dati (veloce risposta nel recupero dati in caso di problematiche, 6 modalità di ripristino dati, backup immediato di ogni modifica, salvataggio secondo uno scheduling scelto dall’amministratore e molto altro), sia dal punto di vista amministrativo (gestione dei dispositivi di accesso e salvataggio da un unico luogo, controllo delle attività dei login, report mensile con accessi e attività, flessibilità nell’espansione in tempo reale dello spazio disponibile, login/accesso dedicato, ecc.), il tutto per offrire una massima flessibilità e un totale controllo in tranquillità sulla gestione delle caselle di posta Zimbra.

Ma arriviamo ora alla parte più interessante, ovvero le principali novità che riguardano le nuove features e l’usabilità di Zimbra Collaboration Suite 8.8:

  1. UI ridisegnata totalmente: una nuova interfaccia moderna, focalizzata sull’usabilità
  2. Zimbra Mobile:
    • Le cartelle condivise presenti all’interno di Zimbra Desktop possono essere sincronizzate sul proprio dispositivo;
    • Sincronizzazione di file e cartelle in tempo reale sul proprio dispositivo;
    • Push Sync: le cartelle condivise possono essere selettivamente sincronizzate;
    • On the Go-Meetings: possibilità di creare eventi, riunioni o appuntamenti e condividerli tramite il proprio dispositivo mobile con tutti i partecipanti che si desidera;
  1. Zimbra Chat:
    • XMPP protocol (Extensible Messaging and Presence Protocol);
    • Chat private e sicure;
    • One-to-one chat semplicemente cliccando sul nome;
    • Salvataggio storico conversazioni;
    • Supporto emoticon;
    • Messaggi di stato personalizzabili: occupato, disponibile, invisibile, ecc.
Zimbra Chat

© Zimbra

  1. Zimbra Drive:
    • Integra e supporta la valigetta già presente;
    • Condivisione file implementata tramite l’integrazione con la piattaforma Owncloud/Nextcloud;
    • Integrato totalmente con il web client: syncho desktop e mobile;
    • Sincronizzazione file tra i dispositivi;
    • File sharing semplice;
    • Consente l’invio di file di dimensioni molto grandi;
    • Seamless authentication: non serve inserire le credenziali al momento dell’accesso.
Zimbra Drive 2

© Zimbra

  1. Zimbra Talk:
    • Versione 2.0
© Zimbra

© Zimbra

La partnership tra Synacor e Zimbra sembra stia portando la crescita di Zimbra nella giusta direzione, in attesa della release ufficiale non possiamo far altro che testare, testare e testare.

Per scoprire tutte le novità nei minimi dettagli, dai uno sguardo alla presentazione cliccando qui!

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Condividi

Condividi con i tuoi amici!